07 APR 2016

Guardia Costiera - Video dei soccorsi ai migranti nel Canale di Sicilia da parte delle motovedette CP326 e CP323 e Nave Dattilo CP940

DOCUMENTO | - Trapani - 12:30 Durata: 1 min 10 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Prosegue, nonostante le avverse condizioni meteorologiche, l'attività di soccorso da parte della Guardia Costiera italiana a favore dei migrati nel Canale di Sicilia.

Inizialmente un ATR42 della Guardia Costiera italiana ha individuato i migranti e successivamente il barcone è stato controllato da un velivolo spagnolo dell'agenzia Frontex.

I migranti di diverse nazionalità (siriani, egiziani, somali, eritrei, etiopi, palestinesi, libici, sudanesi, delle Isole Comore) sono stati inizialmente tratti in salvo da due motovedette della Guardia Costiera, CP326 di Roccella Jonica e CP323 di
Siracusa, ed in seguito sono stati trasbordati su Nave Dattilo CP940 (Registrazione del 6 Aprile 2016 nelle prime ore del pomeriggio).

leggi tutto

riduci

  • Video dei soccorsi ai migranti nel Canale di Sicilia da parte delle motovedette CP326 e CP323 e della Nave Dattilo CP940

    12:30 Durata: 1 min 10 sec