28 OTT 1993

Intervento di Alexander Langer sulla situazione della minoranza greca in Albania

STRALCIO | - Parlamento europeo - 00:00 Durata: 1 min 49 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Alexander Langer sulla situazione della minoranza greca in Albania", registrato a Parlamento Europeo giovedì 28 ottobre 1993 alle 00:00.

Sono intervenuti: Alexander Langer (parlamentare europeo, Federazione dei Verdi).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Albania, Esteri, Europa, Grecia, Minoranze, Parlamento Europeo, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Alexander Langer

    parlamentare europeo (Federazione dei Verdi)

    intervento in tedesco, traduzione in inglese (DE) Signor Presidente, mi riferisco alla questione della minoranza greca in Albania. Avendo avuto la possibilità d'intrattenermi con le delegazioni dei greci e degli albanesi qui presenti mi pare che i punti di contrasto si possa- no essenzialmente ricondurre a cinque distinti ambiti: la scuola, il comportamento della polizia in alcuni villaggi, il libero accesso al Parlamento soprattutto per quanto riguarda il diritto di voto e le condizioni di lavoro nel parlamento stesso, la restituzione dei terreni in questione e la delimitazione del territorio riservato alla minoranza greca. Su tutte queste questioni e possibile raggiungere buoni risultati pacificamente e per via negoziale, come mi hanno confermato gli stessi rappresentanti della minoranza. Ho quindi purtroppo l'impressione che l'urgenza sollecitata dall'onorevole Alavanos contribuisca viceversa a surriscaldare gli animi, dia per certi fatti tutt'altro che dimostrati e nel complesso acuisca ulteriormente le tensioni fra greci e albanesi soffiando sul fuoco. Pertanto ieri abbiamo cercato di evitare che questa proposta inaspettata venisse inserita nell'ordine del giorno, ma non ci siamo riusciti. Oggi quindi non prenderemo parte alla votazione per non peggiora- re ulteriormente la situazione, come appunto avverrebbe se un Parlamento in cui può esprimersi unilateralmente solo la parte greca e non la parte albanese, votasse una risoluzione unilaterale. Siccome inoltre quale presidente della delegazione competente sono altresì incaricato di preparare una relazione in materia, ritengo che possa avere solo conseguenze negative il fatto che oggi l'Assemblea approvi con procedura d'urgenza una proposta di risoluzione basata su semplici dicerie.
    0:00 Durata: 1 min 49 sec