11 AGO 2016
intervista

L'arresto in Italia del blogger iraniano MehdI Khosravi. Intervista a Luigi Manconi

INTERVISTA | di Roberta Jannuzzi - Radio - 13:00 Durata: 7 min 44 sec
A cura di Delfina Steri
Player
E' stato arrestato domenica scorsa, mentre si trovava in vacanza a Lecco, il blogger iraniano e dissidente politico Mehdi Khsravi, noto anche come Yashar Parsa.

Su Khosravi, che nel 2009 ha lasciato l'Iran e ha ottenuto lo status di rifugiato politico in Gran Bretagna, pende un mandato di cattura internazionale, dopo una condanna a tre anni per corruzione.

Al Governo italiano, affinché non conceda l'estradizione all'Iran, si è appellato il figlio dello scià costretto ad abdicare all'avvento di Khomeini, Reza Ciro Pahlavi, con il quale il blogger aveva collaborato nel Consiglio nazionale per
le libere elezioni.

Intanto, però, il trentasettenne iraniano è nel carcere di Pescarenico da quattro giorni.

Di questa vicenda e dell'andamento dell'udienza di convalida dell'arresto che si è svolta oggi a Milano, abbiamo parlato con il presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato, Luigi Manconi.

leggi tutto

riduci

  • Luigi Manconi

    presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani (Partito Democratico)

    13:00 Durata: 7 min 44 sec