09 SET 2016
intervista

Presidenziali Usa: intervista a David Unger

INTERVISTA | di Marta Brachini - RADIO - 13:24 Durata: 20 min 11 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
La sfida tra Hillary Clinton e Donald Trump sui temi della globalizzazione, dell'immigrazione e della politica estera.

La rivolta popolare contro le élites che si è manifestata in Europa con l'ascesa del M5S, dell'Ukip, del Front National, colpisce ora anche gli Usa.

La spaccatura interna al fronte dei Repubblicani sulla candidatura di Trump.

I Repubblicani tradizionalisti prendono le distanze da Trump.

Il calo di Trump nei sondaggi dopo la convention di Cleveland.

L'affidabilità dei sondaggi nelle previsioni di voto.

Il dissenso nel Partito Democratico sulla candidatura Clinton, vista come
figura dell'establishment.

I 12 milioni e mezzo di voti alle primarie per Bernie Sanders.

Le posizioni di Hillary in politica estera sono condivise dai Democratici centristi e dai Repubblicani tradizionalisti.

leggi tutto

riduci