29 AGO 2016
rubriche

Notiziario Antiproibizionista

RUBRICA | di Roberto Spagnoli - Radio - 13:00 Durata: 58 min 34 sec
A cura di Delfina Steri
Player
"O arrestate anche me o liberi tutti": mentre centinaia di persone, ogni settimana vengono denunciate, arrestate e finiscono sotto processo per coltivazione per uso personale di cannabis, la magistratura continua ad ignorare la disobbedienza civile di Rita Bernardini, annunciata e documentata quotidianamente sui social media.

Per questo le dirigente radicale ha inviato una lettera aperta al procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone, sul suo mancato arresto nonostante l'obbligatorietà dell'azione penale prevista dalla Costituzione.

Con le interviste di Enrico Salvatori a Rita Bernardini, di
Sonia Martina al sottosegretario Bendetto Della Vedova (promotore dell'Intergruppo parlamentare per la cannabis legale) e all'avvocato Giuseppe Rossodivita (difensore di Rita Bernardini), e di Lorena D'Urso all'avvocato Valerio Spigarelli (già presidente dell'Unione Camere Penali Italiane).

leggi tutto

riduci