17 NOV 2016
intervista

Cattolici e Protestanti a 500 anni dalla Riforma. Riconciliare le memorie: l'esperienza del dialogo ebraico-cristiano. Interviste a Daniele Garrone e Ambrogio Spreafico

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Trento - 12:29 Durata: 13 min 21 sec
A cura di Delfina Steri
Player
"Cattolici e Protestanti a 500 anni dalla Riforma. Riconciliare le memorie: l'esperienza del dialogo ebraico-cristiano. Interviste a Daniele Garrone e Ambrogio Spreafico" realizzata da Emiliano Silvestri con Daniele Garrone (professore della Facoltà valdese di teologia di Roma), Ambrogio Spreafico (presidente della Commissione episcopale per l'ecumenismo e il dialogo della CEI).

L'intervista è stata registrata giovedì 17 novembre 2016 alle 12:29.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Cattolicesimo, Chiesa, Cristianesimo, Ebraismo, Israele, Olocausto, Protestanti,
Religione, Riforme, Storia, Teologia.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Daniele Garrone

    professore della Facoltà valdese di teologia di Roma

    Le radici teologiche dell'avversione per gli ebrei, rivisitate dopo la tragedia della shoah. Le responsabilità dei cristiani e dell'ultimo Lutero, la sua interpretazione delle scritture come chiave di interpretazione. Le ammissioni di colpa delle chiese protestanti tedesche nel secondo dopoguerra. Conversione e rinnovamento.
    12:29 Durata: 9 min 17 sec
  • Ambrogio Spreafico

    presidente della Commissione episcopale per l'ecumenismo e il dialogo della CEI

    Il cambiamento nel rapporto cattolici-ebrei dopo il Concilio Vaticano II. Dalla dichiarazione "Nostra aetate" al documento del 2015 che riconosce l'utlilità dell'ebraismo anche per l'autocomprensione dei cristiani. Continuare il dialogo, l'accoglienza e l'autocomprensione reciproca. Le fede nell'unico Dio a fronte della frammentazione del mondo attuale e del permanere dell'antisemitismo.
    12:39 Durata: 4 min 4 sec