23 DIC 2016
stampa

Le priorità per un 2017 senza "pene inumani e degradanti" - Conferenza stampa di fine anno dei Garanti piemontesi delle persone detenute

CONFERENZA STAMPA | - Torino - 11:00 Durata: 1 ora 7 min
A cura di Guido Mesiti e SI
Player
Nel corso dell'incontro viene illustrato il testo di una lettera che il Coordinamento piemontese indirizza al Capo Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Santi Consolo, nella quale si elencano 14 specifiche problematiche strutturali, una per ciascuno dei 13 istituti penitenziari piemontesi, più una problematica generale comune a tutti.

Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Le priorità per un 2017 senza "pene inumani e degradanti" - Conferenza stampa di fine anno dei Garanti piemontesi delle persone detenute" che si è tenuta a Torino venerdì 23 dicembre 2016
alle 11:00.

Con Bruno Mellano (garante dei diritti delle persone private della libertà personale della Regione Piemonte), Monica Cristina Gallo (garante dei detenuti del Comune di Torino), Davide Petrini (garante dei detenuti del Comune di Alessandria), Anna Cellamaro (garante dei detenuti del Comune di Asti), Sonia Caronni (garante dei detenuti del Comune di Biella), Bruna Chiotti (garante dei detenuti del Comune di Saluzzo), Rosita Flaibani (garante dei detenuti del Comune di Vercelli).

La conferenza stampa è stata organizzata da Garante delle Persone Sottoposte a Misure Restrittive della Libertà Personale della Regione Piemonte.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Carcere, Consolo, Diritti Civili, Diritti Umani, Garante Detenuti, Giustizia, Penale, Piemonte, Regioni, Riforme.

La registrazione video della conferenza stampa dura 1 ora e 7 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci