06 NOV 2017
intervista

Droghe: la conferenza europea di Lisbona e la realtà italiana. Intervista alla professoressa Carla Rossi

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 12:00 Durata: 27 min 17 sec
A cura di Alessio Grazioli
Player
Intervista alla professoressa Carla Rossi (direttrice del Centro studi statistici e sociali e rappresentante del Partito Radicale Transnazionale all'Ufficio dell'Onu sulle droghe e il crimine di Vienna) sulla 2ª Conferenza europea sui comportamenti di addiction e le dipendenze dove ha presentato un'analisi della legge e della politica italiana in materia di droghe.

"Droghe: la conferenza europea di Lisbona e la realtà italiana. Intervista alla professoressa Carla Rossi" realizzata da Roberto Spagnoli con Carla Rossi (rappresentante del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e
Transpartito all'UNODC).

L'intervista è stata registrata lunedì 6 novembre 2017 alle 12:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cannabis, Corte Costituzionale, Criminalita', Droga, Ecstasy, Eroina, Europa, Fini, Giovanardi, Giovani, Gratteri, Internet, Italia, Legge, Lisbona, Medicina, Minori, Narcotraffico, Parlamento, Politica, Prevenzione, Scienza, Statistica, Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 27 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Carla Rossi

    rappresentante del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito all'UNODC

    UNODC (The United Nations Office on Drugs and Crime - Ufficio delle Nazioni Unite per il Controllo della Droga e la Prevenzione del Crimine) di Vienna, già Ordinario di Statistica all'Università degli Studi Tor Vergata di Roma, Presidente del Centro Studi Statistici e Sociali
    12:00 Durata: 27 min 17 sec