16 LUG 2018
rubriche

"Non chiamatele morti bianche" #3 - FaiNotizia

RUBRICA | - RADIO - 12:20 Durata: 29 min 33 sec
A cura di Fabio Arena
Player
Quasi 700 morti ogni anno.

Perché in Italia si continua, come prima e - forse più di prima - a morire di lavoro? La ripresa economica, lavoratori sempre più anziani, formazione insufficiente, pochi controlli: tante spiegazioni, e un problema complesso.

Urgente.

"Non chiamatele morti bianche" è una serie di quattro approfondimenti di con cui abbiamo cercato di rispondere ad alcune di queste domande.

In questa puntata parliamo dei controlli - che non ci sono - e di prevenzione con le interviste a MaurizioDi Giusto, segretario di UNPISI, l'associazione nazionale rappresentativa dei tecnici della
prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro; Susanna Cantoni, presidente del Ciip, la Consulta italiana per la prevenzione; Beniamino Deidda, ex procuratore generale del Tribunale di Firenze; Camilla Fabbria, ex senatrice Pd e presidente della commissione d’inchiesta al Senato sulla sicurezza sui luoghi di lavoro; Loris Ciampi,Vikcy Franchi e Stefano Santoni di UNIGUM.

leggi tutto

riduci

  • Susanna Cantoni

    presidente della Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione (CIIP)

    Beniamino Deidda

    magistrato

    Camilla Fabbri

    già presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sugli infortuni sul lavoro (Partito Democratico)

    Loris Ciampi

    direttore acquisti di Unigum

    Vikcy Franchi

    assistente di direzione di Unigum

    Stefano Santoni

    consigliere di Unigum

    Maurizio Di Giusto

    Presidente di Unpisi

    12:20 Durata: 29 min 33 sec