24 GEN 2019
intervista

S-confinate libertà: interviste a margine del Convegno nazionale della Diaconia valdese

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Milano - 20:17 Durata: 37 min 45 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
"S-confinate libertà: interviste a margine del Convegno nazionale della Diaconia valdese" realizzata da Emiliano Silvestri con Eugenio Bernardini (moderatore della Tavola valdese), Gianluca Barbanotti (segretario dell'Esecutivo della Diaconia valdese), Francesco Sciotto (pastore delle chiese valdesi di Scicli, Pachino e Vittoria), Elly Schlein (europarlamentare, militante di Possibile, Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici), Anna Brambilla (avvocatessa, membro dell'Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione).

L'intervista è stata registrata giovedì 24 gennaio 2019
alle ore 20:17.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Accordi Internazionali, Chiesa, Comunicazione, Diritti Umani, Dublino, Governo, Immigrazione, Informazione, Integrazione, Lega Nord, Milano, Ministeri, Movimento 5 Stelle, Navi, Politica, Protestanti, Radio Radicale, Rifugiati, Salvini, Societa', Unione Europea, Valdesi.

La registrazione audio ha una durata di 37 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Eugenio Bernardini

    moderatore della Tavola valdese

    L'appello "Restiamo umani". Nessuno è innocente ma ci sono responsabilità diverse. Informazione e propaganda. Il servizio pubblico di Radio Radicale e il pericolo di chiusura; la legge sull'editoria. Necessario l'abbandono di egoismi nazionali, condivisione e apertura al di fuori dei confini; chiusura di porti e costruzione di muri alimentano le vie di ingresso illegali in Europa.
    20:17 Durata: 14 min 43 sec
  • Gianluca Barbanotti

    segretario dell'Esecutivo della Diaconia valdese

    Il convegno in una Milano simbolo delle contraddizioni del nostro Paese; la sessione di lavoro "Comunicazione buona o buona comunicazione? " Immigrazione: percezione e realtà: in Italia il dato più eclatante. Nessuna notizia rispetto all'arrivo dei profughi da Malta.
    20:32 Durata: 6 min 21 sec
  • Francesco Sciotto

    pastore delle chiese valdesi di Scicli, Pachino e Vittoria

    I dati salienti del dibattito della mattinata: cambiare linguaggio e percezioni. Il sistema di microaccoglienza diffusa: un modello vincente che andrebbe incrementato ma pare le scelte siano altre.
    20:38 Durata: 3 min 40 sec
  • Elly Schlein

    europarlamentare, militante di Possibile (S&D)

    Le politiche di Consiglio e Commissione Europea volte principalmente all'esternalizzazione delle frontiere: un filo conduttore che si lega a politiche italiane disumane e insensate che vengono da lontano. I costi dell'Europa intergovernativa; emblematica la vicenda della riforma del regolamento di Dublino che il Parlamento Europeo (nov 17) aveva votato con maggioranza dei 2/3 ma che è rimasta lettera morta. Bloccata dagli amici di Salvini che dovrebbe spiegare perché sacrifica gli interessi italiani alle sue alleanze politiche con i nazionalisti del resto d'Europa. Affrontare e sfidare gli egoismi nazionali; migrazioni, clima, evasione fiscale (1.000 mld anno) delle multinazionali. L'ambiguità dello scontro europeisti-nazionalisti. Si a un fronte europeista-ecologista nella prospettiva di riprendere lo spirito originario del Manifesto di Ventotene.
    20:42 Durata: 5 min 1 sec
  • Anna Brambilla

    avvocatessa, membro dell'Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione

    Chi sono i "dublinanti". I frutti della mancata riforma del regolamento (604/2013) di Dublino. I riflessi delle politiche volte al blocco degli arrivi. I dublinanti in Italia - oggi esclusi dal sistema Sprar - lasciati senza assistenza e senza informazioni; movimenti secondari ora anche in Italia. Il ritorno dei confini attraverso accordi bilaterali tra Stati.
    20:47 Durata: 8 min