10 APR 2019
intervista

Come l'immigrazione interpella il progetto europeo: intervista a Maurizio Ambrosini

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Milano - 19:49 Durata: 6 min 39 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Seconda conferenza del ciclo: Quali sono i confini d'Europa? Ciclo di incontri organizzato dal Centro Culturale Protestante.

Il terzo e ultimo appuntamento è per martedi 14 maggio, sempre presso la libreria Claudiana di Milano.

Il tema della serata: Europa orientale ed Europa occidentale nell'Unione Europea.

"Come l'immigrazione interpella il progetto europeo: intervista a Maurizio Ambrosini" realizzata da Emiliano Silvestri con Maurizio Ambrosini (docente di Sociologia dei processi migratori all'Università degli studi di Milano).

L'intervista è stata registrata mercoledì 10 aprile 2019 alle
19:49.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Accordi Internazionali, Cultura, Dublino, Est, Europa, Immigrazione, Integrazione, Islam, Italia, Politica, Religione, Rifugiati, Societa', Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Maurizio Ambrosini

    docente di Sociologia dei processi migratori all'Università degli studi di Milano

    Pur avendo ottenuto competenze limitate - in gran parte in capo agli Stati nazionali - la U.E. ha sviluppato alcune politiche; il fenomeno potrebbe essere adeguatamente governato soltanto in un quadro di Europa Federale. 1) Apertura a Est (anche attraverso l'allargamento) e chiusura nei confronti del sud;2) Integrazione e cittadinanza: integrazione civica e normativa antidiscriminazione (che rende impraticabili politiche del tipo "prima gli italiani". 3) Rifugiati (in Italia 350.000 su 5.300.000 immigrati). Da Dublino agli Hotspot. Largamente inattuato il programma di redistribuzione
    19:49 Durata: 6 min 39 sec