11 OTT 1993
intervista

Il caso dei dottori Moncalvi e De Molli, finiti sotto processo con la accusa di concorso in spaccio per aver prescritto morfina a loro pazienti tossicodipendenti, nonostante il referendum del 18 aprile abbia abrogato le sanzioni penali per tali casi

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - MILANO - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Iacopo Sce
Player
"Il caso dei dottori Moncalvi e De Molli, finiti sotto processo con la accusa di concorso in spaccio per aver prescritto morfina a loro pazienti tossicodipendenti, nonostante il referendum del 18 aprile abbia abrogato le sanzioni penali per tali casi" realizzata da Emiliano Silvestri con Dino Bonzano (avvocato), Giuliano Pisapia (avvocato).

L'intervista è stata registrata lunedì 11 ottobre 1993 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Droga, Giustizia, Medicina, Morfina, Penale, Referendum, Sanita', Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata
di 10 minuti.

leggi tutto

riduci