02 GEN 1994

Il decreto del Governo che ha concesso dieci miliardi l'anno per tre anni a Radio Radicale per la trasmissione dei lavori parlamentari

FILODIRETTO | - RADIO - 00:00 Durata: 8 sec
A cura di Iacopo Sce
Player
Il decreto recepisce un Ordine del Giorno.

delle Camere che invitava la RAI ad attivare una quarta rete dedicata alla trasmissioni istituzionali; nell'impossibilità di farlo, la RAI ha dato a Radio Radicale la concessione, e i finanziamenti per espletare questo compito; altre emittenti, tra cui Radio Popolare di Milano e Italia Radio, hanno contestato l'attribuzione in esclusiva dei finanziamenti a Radio Radicale senza che venisse presa in considerazione l'ipotesi di stipulare convenzioni con altre radio locali e nazionali.

Registrazione audio di "Il decreto del Governo che ha concesso dieci
miliardi l'anno per tre anni a Radio Radicale per la trasmissione dei lavori parlamentari", registrato domenica 2 gennaio 1994 alle 00:00.

Sono intervenuti: Massimo Bordin (RAD), Carmine Fotia (giornalista), Piero Scaramucci (giornalista).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Finanziamenti, Governo, Italia Radio, Parlamento, Polemiche, Radio, Radio Popolare, Radio Radicale, Rai, Servizi Pubblici.

leggi tutto

riduci