05 FEB 2020
stampa

Iran. UE, i diritti umani vengono prima dell'accordo sul nucleare

CONFERENZA STAMPA | - Roma - 11:30 Durata: 48 min 14 sec
A cura di Fabio Arena
Player
Durante la conferenza stampa promossa da Nessuno tocchi Caino - Spes contra spem sarà lanciato un appello per la liberazione dei manifestanti arrestati e per l'istituzione di una commissione d'inchiesta internazionale indipendente sulla carneficina in atto da metà novembre 2019.

Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Iran. UE, i diritti umani vengono prima dell'accordo sul nucleare" che si è tenuta a Roma mercoledì 5 febbraio 2020 alle 11:30.

Con Elisabetta Zamparutti (tesoriere di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem), Roberto Rampi (senatore, Partito Democratico),
Renata Polverini (deputata, Fi), Giulio Maria Terzi di Sant'Agata (ambasciatore, presidente del Global Committee for the Rule of Law - Marco Pannella), Federico Mollicone (deputato, Fratelli d'Italia), Laura Harth (rappresentante all'Onu del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito), Behzad Bahrebar (membro del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana).

La conferenza stampa è stata organizzata da Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem e Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito.

Tra gli argomenti discussi: Accordi Internazionali, Antisemitismo, Balcani, Borrell, Campi Di Concentramento, Carcere, Cina, Comunicazione, Comunismo, Consiglio Europeo, Diritti Umani, Diritto Internazionale, Discriminazione, Ebraismo, Ebrei, Europa, Fascismo, Foibe, Governo, Hitler, Iran, Italia, Manifestazioni, Mao Tze Tung, Nazismo, Nucleare, Olocausto, Onu, Partito Radicale Nonviolento, Propaganda, Revisionismo, Rifugiati, Rohani, Unione Europea, Violenza.

Questa conferenza stampa ha una durata di 48 minuti.

La conferenza stampa è disponibile anche nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci