18 FEB 2020
rubriche

Radio Carcere: La donna detenuta che si è uccisa a Sassari. La sentenza della Corte Costituzionale sulla irretroattività della legge Spazzacorrotti. La seconda tappa del viaggio nei tribunali di sorveglianza: ecco quello di Bologna.

RUBRICA | di Riccardo Arena - Radio - 21:00 Durata: 1 ora 8 min
A cura di Riccardo Arena
Player
Puntata di "Radio Carcere: La donna detenuta che si è uccisa a Sassari. La sentenza della Corte Costituzionale sulla irretroattività della legge Spazzacorrotti. La seconda tappa del viaggio nei tribunali di sorveglianza: ecco quello di Bologna." di martedì 18 febbraio 2020 , condotta da Riccardo Arena che in questa puntata ha ospitato Antonio Unida (Garante dei detenuti del Comune di Sassari), Vittorio Manes (Ordinario di Diritto Penale all'Università degli Studi di Bologna), Antonietta Fiorillo (Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Bologna), Rita Bernardini (presidente d'onore di Nessuno tocchi Caino).

Tra gli argomenti discussi: Bologna, Bonafede, Carcere, Conte, Corruzione, Corte Costituzionale, Costituzione, Diritti Umani, Diritto, Donna, Giustizia, Governo, Legge, Ministeri, Penale, Procedura, Sassari, Sentenza, Suicidio.

La registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora e 8 minuti.

La rubrica e' disponibile anche in versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Antonio Unida

    Garante dei detenuti del Comune di Sassari

    Vittorio Manes

    Ordinario di Diritto Penale all'Università degli Studi di Bologna

    Antonietta Fiorillo

    Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Bologna

    Rita Bernardini

    presidente d'onore di Nessuno tocchi Caino

    21:00 Durata: 1 ora 8 min