17 FEB 1994
intervista

La lettera di Ottavio Lavaggi a Mario Segni con la quale spiega il suo rifiuto a partecipare ad una "avventura" che ritiene sbagliata (l'alleanza tra Segni e PPI); la proposta di Pannella al polo riformista di candidature comuni particolamente autorevoli per Roma (titolando l'iniziativa "Roma citta' aperta"; il perche' Ottavio Lavaggi non si e' candidato nella Lista Pannella

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - RADIO - 00:00 Durata: 5 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
La lettera di Ottavio Lavaggi a Mario Segni con la quale spiega il suo rifiuto a partecipare ad una "avventura" che ritiene sbagliata (l'alleanza tra Segni e PPI); la proposta di Pannella al polo riformista di candidature comuni particolamente autorevoli per Roma (titolando l'iniziativa "Roma citta' aperta"; il perche' Ottavio Lavaggi non si e' candidato nella Lista Pannella.

"La lettera di Ottavio Lavaggi a Mario Segni con la quale spiega il suo rifiuto a partecipare ad una "avventura" che ritiene sbagliata (l'alleanza tra Segni e PPI); la proposta di Pannella al polo riformista di
candidature comuni particolamente autorevoli per Roma (titolando l'iniziativa "Roma citta' aperta"; il perche' Ottavio Lavaggi non si e' candidato nella Lista Pannella" realizzata da Roberto Iezzi con Ottavio Lavaggi (PRI).

L'intervista è stata registrata giovedì 17 febbraio 1994 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Elezioni, Lista Pannella, Pannella, Patto Per L'italia, Ppi, Roma, Segni.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci