01 MAR 1994
intervista

Israele: la situazione nei territori occupati; un bilancio delle misure straordinarie prese dal governo Rabin dopo la strage alla moschea di Hebron (liberazione dei prigionieri palestinesi e il disarmo dei coloni estremisti); difficolta' nel proseguimento delle trattative di pace per il Medio Oriente dopo la strage di Hebron (Siria, Giordania si sono ritirati dal tavolo dei negoziati a Washington, anche Arafat ha richiamato i suoi consiglieri)

INTERVISTA | di Andrea Billau - RADIO - 00:00 Durata: 14 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Israele: la situazione nei territori occupati; un bilancio delle misure straordinarie prese dal governo Rabin dopo la strage alla moschea di Hebron (liberazione dei prigionieri palestinesi e il disarmo dei coloni estremisti); difficolta' nel proseguimento delle trattative di pace per il Medio Oriente dopo la strage di Hebron (Siria, Giordania si sono ritirati dal tavolo dei negoziati a Washington, anche Arafat ha richiamato i suoi consiglieri).

"Israele: la situazione nei territori occupati; un bilancio delle misure straordinarie prese dal governo Rabin dopo la strage alla moschea di Hebron
(liberazione dei prigionieri palestinesi e il disarmo dei coloni estremisti); difficolta' nel proseguimento delle trattative di pace per il Medio Oriente dopo la strage di Hebron (Siria, Giordania si sono ritirati dal tavolo dei negoziati a Washington, anche Arafat ha richiamato i suoi consiglieri)" realizzata da Andrea Billau con Manuel Katz (giornalista).

L'intervista è stata registrata martedì 1 marzo 1994 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Israele, Medio Oriente, Olp, Pace, Palestina, Palestinesi.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci