05 OTT 1993

Corte Costituzionale: causa n. 5, conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato a seguito della delibera del Senato, confermativa della decisione della Giunta per le immunita' parlamentari del 16/4/1987, con cui si stabilisce che le dichiarazioni del sen. Ricci nei confronti del sig. Nicola Falde ricadono nella prerogativa della insindacabilita' sancita dall'art. 68, c. 1°, della Costituzione; causa n. 6, conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato sorto a seguito: del decreto del Vice Dir. Gen. del Dipart. dell'Amministr. Penitenziaria del Ministero di Grazia e Giustizia concernente la sottoposizione al regime detentivo con cui e' stato esercitato il potere di disporre la sottoposizione della corrispondenza dei detenuti a visto di controllo; di relativi provvedimenti applicativi emanati il 9/12/1992 dalla Direzione della Casa Circond. di Ancona nei confronti dei detenuti Calfapietra, Soru e Adelfio; causa n. 7, conflitto di attribuzione tra i poteri dello Stato a seguito della...

UDIENZA | - ROMA - 00:00 Durata: 3 ore 13 min
A cura di Iacopo Sce
Player
Corte Costituzionale: causa n.

5, conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato a seguito della delibera del Senato, confermativa della decisione della Giunta per le immunita' parlamentari del 16/4/1987, con cui si stabilisce che le dichiarazioni del sen.

Ricci nei confronti del sig.

Nicola Falde ricadono nella prerogativa della insindacabilita' sancita dall'art.

68, c.

1°, della Costituzione; causa n.

6, conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato sorto a seguito: del decreto del Vice Dir.

Gen.

del Dipart.

dell'Amministr.

Penitenziaria del Ministero di Grazia e Giustizia concernente la
sottoposizione al regime detentivo con cui e' stato esercitato il potere di disporre la sottoposizione della corrispondenza dei detenuti a visto di controllo; di relativi provvedimenti applicativi emanati il 9/12/1992 dalla Direzione della Casa Circond.

di Ancona nei confronti dei detenuti Calfapietra, Soru e Adelfio; causa n.

7, conflitto di attribuzione tra i poteri dello Stato a seguito della restituzione all'autorita' giudiziaria, per innosservanza dell'art.

344 cpp., degli atti relativi alla domanda di autorizzazione a procedere nei confronti dell'on.

Occhipinti; causa n.

8, conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato a seguito all'autorizzazione a procedere nei confronti dell'on.

Craxi, in parte concessa e in parte negata dalla Camera il 29 aprile 1993.

leggi tutto

riduci