12 OTT 2020

La nota antiproibizionista

EDITORIALE | di Roberto Spagnoli - RADIO - 07:30 Durata: 5 min 6 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
La disinformazione sulle droghe è sempre più diffusa, specie sui social media, e le conseguenze possono diventare pericolose.

Nel 1979 Giancarlo Arnao scrisse del condizionamento culturale per cui esprimere un parere è diventato un "obbligo morale" basato sul postulato che la "droga" (senza distinzioni) è la quintessenza del male.

Puntata di "La nota antiproibizionista" di lunedì 12 ottobre 2020 condotta da Roberto Spagnoli .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aduc, Antiproibizionisti, Arnao, Cannabis, Cina, Comunicazione, Decessi, Droga, Eroina, Facebook, Farmacia, Giustizia,
Informazione, Internet, Libro, Mass Media, Medici, Medicina, Morfina, Oppio, Produzione, Proibizionismo, Psichiatria, Psicologia, Ricerca, Salute, Stampa, Tossicodipendenti, Usa.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci