13 NOV 2020
intervista

Nagorno Karabakh: l'accordo tra Armenia e Azerbaijan e i possibili sviluppi. Intervista a Giorgio Comai

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 16:30 Durata: 21 min 5 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
L'accordo per il cessate il fuoco tra Armenia e Azerbaijan e il futuro del Nagorno Karabakh e degli altri territori contesi; il peso di Russia e Turchia, l'assenza della comunità internazionale e il possibile ruolo dell'Unione Europea; la pulizia etnica e il futuro delle popolazioni vittime del conflitto.

Giorgio Comai è ricercatore di Osservatorio Balcani e Caucaso - Transeuropa, esperto di questioni post-sovietiche e di Stati "de facto".

"Nagorno Karabakh: l'accordo tra Armenia e Azerbaijan e i possibili sviluppi. Intervista a Giorgio Comai" realizzata da Roberto Spagnoli con Giorgio Comai
(ricercatore presso l'Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa).

L'intervista è stata registrata venerdì 13 novembre 2020 alle 16:30.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Armenia, Azerbaigian, Caucaso, Erdogan, Esteri, Guerra, Nagorno Karabak, Pace, Politica, Putin, Russia, Turchia, Unione Europea, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 21 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Giorgio Comai

    ricercatore presso l'Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa

    Esperto di questioni post-sovietiche e di Stati "de facto"
    16:30 Durata: 21 min 5 sec