02 MAG 1994
intervista

Una valutazione in merito alla decisione del pool di "Mani pulite" di Milano di non voler accettare proposte d'incarichi governativi; i timori dichiarati in un'intervista dal Procuratore Capo di Milano Borrelli sulla possibilita' di un "colpo di spugna" per i reati di Tangentopoli; il dibattito sulla opportunita' di separare la carriera del Pubblico Ministero da quella del giudice e la sulla riforma dell'elezioni dei membri togati del CSM in senso maggioritario; un commento sulla dichiarazione del Segretario dell'ANM Marcello Maddalena che ha affermato che il nuovo Governo deve inserire nel suo programma assicurazioni che non veranno messi in pericolo i capisaldi dell'autonomia e indipendenza dell'ordine giudiziario; un'opinione sulla possibilita' che Marco Pannella diventi Ministro di Grazia e Giustizia nel Governo Berlusconi

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 40 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Una valutazione in merito alla decisione del pool di "Mani pulite" di Milano di non voler accettare proposte d'incarichi governativi; i timori dichiarati in un'intervista dal Procuratore Capo di Milano Borrelli sulla possibilita' di un "colpo di spugna" per i reati di Tangentopoli; il dibattito sulla opportunita' di separare la carriera del Pubblico Ministero da quella del giudice e la sulla riforma dell'elezioni dei membri togati del CSM in senso maggioritario; un commento sulla dichiarazione del Segretario dell'ANM Marcello Maddalena che ha affermato che il nuovo Governo deve inserire nel suo programma assicurazioni che non veranno messi in pericolo i capisaldi dell'autonomia e indipendenza dell'ordine giudiziario; un'opinione sulla possibilita' che Marco Pannella diventi Ministro di Grazia e Giustizia nel Governo Berlusconi.

leggi tutto

riduci