18 OTT 2021
intervista

Cannabis light: intervista a Luca Marola, rinviato a giudizio con l'accusa di detenzione e spaccio di droga

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 13:50 Durata: 11 min 2 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
Luca Marola, imprenditore e attivista antiproibizionista, fondatore del Canapaio Ducale di Parma e ideatore della cannabis light, il 30 settembre è stato rinviato a giudizio con l'accusa di detenzione e spaccio di droga.

La prima udienza è stata fissata per il 21 luglio 2022.

Il processo promette di diventare un caso politico che riguarderà più complessivamente la questione della cannabis in Italia.

L'intervista è tratta dalla puntata odierna del Notiziario Antiproibizionista.

"Cannabis light: intervista a Luca Marola, rinviato a giudizio con l'accusa di detenzione e spaccio di droga"
realizzata da Roberto Spagnoli con Luca Marola (imprenditore e attivista antiprobizionista).

L'intervista è stata registrata lunedì 18 ottobre 2021 alle 13:50.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Antiproibizionisti, Attivismo, Bologna, Cannabis, Commercio, Droga, Economia, Esercizi Commerciali, Farmacia, Giustizia, Governo, Imprenditori, Impresa, Informazione, Italia, Legalizzazione, Legge, Medici, Medicina, Mercato, Narcotraffico, Parlamento, Parma, Penale, Politica, Procedura, Proibizionismo, Referendum, Ricerca, Societa', Universita'.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci