11 GEN 2022
dibattiti

L'improcedibilità inammissibile? Prime riflessioni per una nomofilachia condivisa

CONVEGNO | - Roma - 17:00 Durata: 2 ore 16 min
A cura di Delfina Steri
Player
L'introduzione, nel sistema, della nuova categoria dell'improcedibilità per eccessiva durata del procedimento apre questioni nuove, necessitanti risposte coerenti con lo spirito della riforma.

Importanza primaria ha il tema dei rapporti tra inammissibilità dell'impugnazione e improcedibilità.

Quale declaratoria deve prevalere in caso di superamento del termine di durata legalmente previsto per il grado d'impugnazione?.

Convegno "L'improcedibilità inammissibile? Prime riflessioni per una nomofilachia condivisa", registrato a Roma martedì 11 gennaio 2022 alle ore 17:00.

L'evento è stato
organizzato da Centro Studi Giuridici e Sociali "Aldo Marongiu" e Unione delle Camere Penali Italiane.

Sono intervenuti: Lorenzo Zilletti (responsabile del Centro Studi Giuridici e Sociali "Aldo Marongiu"), Oliviero Mazza (ordinario di Diritto di Procedura Penale all'Università di Milano Bicocca), Margherita Cassano (presidente aggiunto della Corte Suprema di Cassazione), Giuseppe Riccardi (consigliere della Corte Suprema di Cassazione), Daniele Negri (professore ordinario di Diritto di Procedura Penale all'Università degli Studi di Ferrara), Eriberto Rosso (avvocato), Gian Domenico Caiazza (presidente dell'Unione delle Camere Penali Italiane).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Avvocatura, Canzio, Cassazione, Diritto, Giustizia, Governo, Magistratura, Ministeri, Penale, Processo Penale, Riforme, Ucpi.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 2 ore e 16 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci