30 AGO 1994
intervista

I giornalisti della RAI sul "piede di guerra" dopo le dichiarazioni del Presidente della RAI Moratti che ha attacato frontalmente i giornalisti che guadagnano troppo, che sono fonte di sprechi e che sono tutti "graduati"; Polemiche hanno suscitato anche le dichiarazioni del Presidente della Commissione di Vigilanza M. Taradash il quale ritiene che 1600 giornalisti RAI sono troppi

INTERVISTA | di Aurelio Aversa - RADIO - 00:00 Durata: 3 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
I giornalisti della RAI sul "piede di guerra" dopo le dichiarazioni del Presidente della RAI Moratti che ha attacato frontalmente i giornalisti che guadagnano troppo, che sono fonte di sprechi e che sono tutti "graduati"; Polemiche hanno suscitato anche le dichiarazioni del Presidente della Commissione di Vigilanza M.

Taradash il quale ritiene che 1600 giornalisti RAI sono troppi.

"I giornalisti della RAI sul "piede di guerra" dopo le dichiarazioni del Presidente della RAI Moratti che ha attacato frontalmente i giornalisti che guadagnano troppo, che sono fonte di sprechi e che sono tutti
"graduati"; Polemiche hanno suscitato anche le dichiarazioni del Presidente della Commissione di Vigilanza M. Taradash il quale ritiene che 1600 giornalisti RAI sono troppi" realizzata da Aurelio Aversa con Giorgio Balzoni (giornalista), Roberto Natale (giornalista), Francesco Garacuso (giornalista).

L'intervista è stata registrata martedì 30 agosto 1994 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Giornalisti, Informazione, Polemiche, Radio, Rai, Servizi Pubblici, Sindacato, Televisione.

leggi tutto

riduci