12 DIC 1994
intervista

Il "giallo" dell'ispezione ministeriale alla Procura della Repubblica di Palermo dello scorso ottobre avvolta da un misterioso intrigo di mafia, di massoneria e di "corvi"; Le dimissioni del Presidente della I^ Sezione Penale della Corte di Cassazione Arnaldo Valente dall'Ordine Giudiziario (firmatario della sentenza con la quale la Suprema Corte ha deciso il trasferimento dell'inchiesta sulla Guardia di Finanza da Milano a Brescia)

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 13 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Il "giallo" dell'ispezione ministeriale alla Procura della Repubblica di Palermo dello scorso ottobre avvolta da un misterioso intrigo di mafia, di massoneria e di "corvi"; Le dimissioni del Presidente della I^ Sezione Penale della Corte di Cassazione Arnaldo Valente dall'Ordine Giudiziario (firmatario della sentenza con la quale la Suprema Corte ha deciso il trasferimento dell'inchiesta sulla Guardia di Finanza da Milano a Brescia).

"Il "giallo" dell'ispezione ministeriale alla Procura della Repubblica di Palermo dello scorso ottobre avvolta da un misterioso intrigo di mafia, di massoneria e
di "corvi"; Le dimissioni del Presidente della I^ Sezione Penale della Corte di Cassazione Arnaldo Valente dall'Ordine Giudiziario (firmatario della sentenza con la quale la Suprema Corte ha deciso il trasferimento dell'inchiesta sulla Guardia di Finanza da Milano a Brescia)" realizzata da Lorena D'Urso con Enzo Vitale (magistrato).

L'intervista è stata registrata lunedì 12 dicembre 1994 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Brescia, Cassazione, Dimissioni, Giustizia, Guardia Di Finanza, Mafia, Magistratura, Massoneria, Milano, Ministeri, P2, Palermo, Politica.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci