26 MAG 1995
intervista

Bosnia Erzegovina: dopo gli attacchi aerei della NATO in Bosnia i serbo bosniaci tengono in ostaggi alcuni osservatori dell'ONU per ritorsione e come scudi umani a dissuasione di altri attacchi

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Guido Mesiti
Player
Bosnia Erzegovina: dopo gli attacchi aerei della NATO in Bosnia i serbo bosniaci tengono in ostaggi alcuni osservatori dell'ONU per ritorsione e come scudi umani a dissuasione di altri attacchi.

"Bosnia Erzegovina: dopo gli attacchi aerei della NATO in Bosnia i serbo bosniaci tengono in ostaggi alcuni osservatori dell'ONU per ritorsione e come scudi umani a dissuasione di altri attacchi" realizzata da Lorena D'Urso con Lorenzo Strik Lievers (RIFORMATORI).

L'intervista è stata registrata venerdì 26 maggio 1995 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Bosnia,
Diritto Internazionale, Esteri, Guerra, Italia, Jugoslavia, Nato, Onu, Politica, Serbia, Violenza.

leggi tutto

riduci