24 GIU 2024

La Corte suprema iraniana ha annullato la condanna a morte del rapper dissidente Toomaj Salehi, mentre in Iran si avvicina la data delle elezioni presidenziali del 28 giugno ritenute farsa dall’opposizione che intende boicottarle.

COLLEGAMENTO | di Roberta Jannuzzi - RADIO - 09:30 Durata: 10 min 5 sec
A cura di Stefano Chiarelli e Alessio Grazioli
Player
Collegamento con Mariano Giustino in diretta durante il notiziario del mattino.

Registrazione audio di "La Corte suprema iraniana ha annullato la condanna a morte del rapper dissidente Toomaj Salehi, mentre in Iran si avvicina la data delle elezioni presidenziali del 28 giugno ritenute farsa dall’opposizione che intende boicottarle.", registrato lunedì 24 giugno 2024 alle 09:30.

Sono intervenuti: Mariano Giustino (corrispondente di Radio Radicale dalla Turchia).

Tra gli argomenti discussi: Astensionismo, Carcere, Diritti Civili, Donna, Elezioni, Esteri, Giustizia, Internet, Iran, Minoranze,
Movimenti, Nucleare, Pena Di Morte, Sanzioni, Totalitarismo, Violenza, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci