23 OTT 1995
intervista

Dopo la mozione di sfiducia individuale al ministro di Giustizia Filippo Mancuso approvata al Senato, la parola passa alla Corte Costituzionale che dovra' esaminare il ricorso presentato dal ministro

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Roberto Ceselli
Player
Dopo la mozione di sfiducia individuale al ministro di Giustizia Filippo Mancuso approvata al Senato, la parola passa alla Corte Costituzionale che dovra' esaminare il ricorso presentato dal ministro.

"Dopo la mozione di sfiducia individuale al ministro di Giustizia Filippo Mancuso approvata al Senato, la parola passa alla Corte Costituzionale che dovra' esaminare il ricorso presentato dal ministro" realizzata da Claudio Landi con Ettore Gallo (professore).

L'intervista è stata registrata lunedì 23 ottobre 1995 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Corte
Costituzionale, Costituzione, Dini, Fiducia, Giustizia, Governo, Istituzioni, Ministeri, Senato.

leggi tutto

riduci