10 GEN 1996
intervista

La Commissione Affari Costituzionale del Senato (9/1/96) approva l'emendamento, presentato dal Polo, che prevede che sia considerato reato penale l'ingresso clandestino di un cittadino extracomunitario nel territorio italiano; Il referendum proposto da Claudio Martelli contro il decreto sull'immigrazione una volta diventato legge

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 2 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
La Commissione Affari Costituzionale del Senato (9/1/96) approva l'emendamento, presentato dal Polo, che prevede che sia considerato reato penale l'ingresso clandestino di un cittadino extracomunitario nel territorio italiano; Il referendum proposto da Claudio Martelli contro il decreto sull'immigrazione una volta diventato legge.

"La Commissione Affari Costituzionale del Senato (9/1/96) approva l'emendamento, presentato dal Polo, che prevede che sia considerato reato penale l'ingresso clandestino di un cittadino extracomunitario nel territorio italiano; Il referendum proposto da Claudio
Martelli contro il decreto sull'immigrazione una volta diventato legge" realizzata da Roberto Iezzi con Roberto Calderoli (LEGA NORD), Rosa Iervolino Russo (PPI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 10 gennaio 1996 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Affari Costituzionali, Decreti, Diritti Civili, Giustizia, Immigrazione, Lega Nord, Martelli, Penale, Polo, Referendum, Senato.

leggi tutto

riduci