13 MAR 1996
intervista

I rapporti diplomatici Italia-Usa dopo il caso di Al Molqi, terrorista dell'Achille Lauro sfuggito alle autorità italiane, e le possibili ricadute negative sui casi di Silvia Baraldini e di Pietro Venezia; "Il Postino", l'ultimo film di Massimo Troisi, candidato a cinque premi Oscar, è stato tacciato di comunismo dai critici del "Washington Times" (cristiani fondamentalisti)

INTERVISTA | di Emilio Targia - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Francesco Marcucci
Player
I rapporti diplomatici Italia-Usa dopo il caso di Al Molqi, terrorista dell'Achille Lauro sfuggito alle autorità italiane, e le possibili ricadute negative sui casi di Silvia Baraldini e di Pietro Venezia; "Il Postino", l'ultimo film di Massimo Troisi, candidato a cinque premi Oscar, è stato tacciato di comunismo dai critici del "Washington Times" (cristiani fondamentalisti).

"I rapporti diplomatici Italia-Usa dopo il caso di Al Molqi, terrorista dell'Achille Lauro sfuggito alle autorità italiane, e le possibili ricadute negative sui casi di Silvia Baraldini e di Pietro Venezia; "Il
Postino", l'ultimo film di Massimo Troisi, candidato a cinque premi Oscar, è stato tacciato di comunismo dai critici del "Washington Times" (cristiani fondamentalisti)" realizzata da Emilio Targia con Maria Giovanna Maglie (giornalista).

L'intervista è stata registrata mercoledì 13 marzo 1996 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Arabi, Baraldini, Caianiello, Camera, Cinema, Cristianesimo, Giustizia, Integralismo, Italia, Lauro, Legge Gozzini, Medio Oriente, Senato, Terrorismo, Tornatore, Troisi, Usa, Venezia.

leggi tutto

riduci