02 APR 1994
intervista

Le difficolta' per raggiungere l'Italia; la situazione nella citta' di Sarajevo; la prossima "Marcia di Pasqua" (3 aprile 1994) per la sospensione delle esecuzioni capitali e per il Tribunale Internazionale sui crimini contro l'umanita'; l'iniziativa di digiuno intrapresa da Olivier Dupuis e da altri militanti radicali per sollecitare la 5^ Commissione dell'ONU a finanziare il Tribunale Internazionale per i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia

INTERVISTA | di Dino Marafioti e Aurelio Aversa - RADIO - 00:00 Durata: 2 sec
A cura di Delfina Steri
Player
Le difficolta' per raggiungere l'Italia; la situazione nella citta' di Sarajevo; la prossima "Marcia di Pasqua" (3 aprile 1994) per la sospensione delle esecuzioni capitali e per il Tribunale Internazionale sui crimini contro l'umanita'; l'iniziativa di digiuno intrapresa da Olivier Dupuis e da altri militanti radicali per sollecitare la 5^ Commissione dell'ONU a finanziare il Tribunale Internazionale per i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia.

"Le difficolta' per raggiungere l'Italia; la situazione nella citta' di Sarajevo; la prossima "Marcia di Pasqua" (3 aprile 1994) per la sospensione
delle esecuzioni capitali e per il Tribunale Internazionale sui crimini contro l'umanita'; l'iniziativa di digiuno intrapresa da Olivier Dupuis e da altri militanti radicali per sollecitare la 5^ Commissione dell'ONU a finanziare il Tribunale Internazionale per i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia" realizzata da Aurelio Aversa e Dino Marafioti con Muhamed Kreseljakovic (RAD), Tamara Iadreicic (giornalista).

L'intervista è stata registrata sabato 2 aprile 1994 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bosnia, Caritas, Croazia, Digiuno, Diritti Civili, Diritti Umani, Giustizia, Jugoslavia, Marcia, Onu, Partito Radicale, Pasqua, Pena Di Morte, Rutelli, Serbia, Tribunale Internazionale.

leggi tutto

riduci