31 GEN 1997
intervista

La clamorosa sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato 19 referendum su 30 presenati; I referendum ammessi in materia di giustizia (incarichi extragiudiziari e automaticita' delle carriere); La proposta del Procuratore di Milano F. Borrelli di sopprimere il "grado d'appello" per snellire i tempi della giustizia

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 4 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
La clamorosa sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato 19 referendum su 30 presenati; I referendum ammessi in materia di giustizia (incarichi extragiudiziari e automaticita' delle carriere); La proposta del Procuratore di Milano F.

Borrelli di sopprimere il "grado d'appello" per snellire i tempi della giustizia.

"La clamorosa sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato 19 referendum su 30 presenati; I referendum ammessi in materia di giustizia (incarichi extragiudiziari e automaticita' delle carriere); La proposta del Procuratore di Milano F. Borrelli di sopprimere il "grado
d'appello" per snellire i tempi della giustizia" realizzata da Roberto Iezzi con Alfredo Biondi (FI).

L'intervista è stata registrata venerdì 31 gennaio 1997 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Borrelli, Carriera, Club Pannella, Corte Costituzionale, Forza Italia, Giustizia, Incarichi Extragiudiziali, Magistratura, Milano, Processo Penale, Referendum, Riformatori.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.

leggi tutto

riduci