06 FEB 1997
intervista

Michele Salvati è tra i membri della Commissione Bicamerale per le riforme istituzionali; L'Italia e i tempi dell'entrata nell'unione monetaria europea; Il "consociativismo", la "concertazione sociale" e la crescita del debito pubblico; I referendum elettorali bocciati dalla Corte Costituzionale e quello, dichiarato ammissibile, sull'abrogazione della "golden share" nelle privatizzazioni

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 27 min
A cura di Francesco Marcucci
Player
Michele Salvati è tra i membri della Commissione Bicamerale per le riforme istituzionali; L'Italia e i tempi dell'entrata nell'unione monetaria europea; Il "consociativismo", la "concertazione sociale" e la crescita del debito pubblico; I referendum elettorali bocciati dalla Corte Costituzionale e quello, dichiarato ammissibile, sull'abrogazione della "golden share" nelle privatizzazioni.

"Michele Salvati è tra i membri della Commissione Bicamerale per le riforme istituzionali; L'Italia e i tempi dell'entrata nell'unione monetaria europea; Il "consociativismo", la "concertazione sociale" e la
crescita del debito pubblico; I referendum elettorali bocciati dalla Corte Costituzionale e quello, dichiarato ammissibile, sull'abrogazione della "golden share" nelle privatizzazioni" realizzata da Claudio Landi con Michele Salvati (PDS).

L'intervista è stata registrata giovedì 6 febbraio 1997 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Bicamerale, Club Pannella, Costituente, Costituzione, Debito Pubblico, Economia, Euro, Europa, Francia, Germania, Golden Share, Governo, Istituzioni, Italia, Legge Elettorale, Moneta, Pds, Rebuffa, Referendum, Riformatori, Riforme, Sindacato, Spagna, Stato, Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 27 minuti.

leggi tutto

riduci