19 FEB 1997
intervista

La scelta degli "uomini antimafia"; La questione dell'uso dei dei collaboratori di giustizia; E. La Loggia propone la sospensione dell'esame dei provvedimenti in materia di giustizia al vaglio del Parlamento in attesa che la Commissione Bicamerale porti a termine i suoi lavori; Le quote di finanziamento pubblico che ogni parlamentare dovra' destinare al proprio gruppo di appartenenza

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 13 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
La scelta degli "uomini antimafia"; La questione dell'uso dei dei collaboratori di giustizia; E.

La Loggia propone la sospensione dell'esame dei provvedimenti in materia di giustizia al vaglio del Parlamento in attesa che la Commissione Bicamerale porti a termine i suoi lavori; Le quote di finanziamento pubblico che ogni parlamentare dovra' destinare al proprio gruppo di appartenenza.

"La scelta degli "uomini antimafia"; La questione dell'uso dei dei collaboratori di giustizia; E. La Loggia propone la sospensione dell'esame dei provvedimenti in materia di giustizia al vaglio del Parlamento in
attesa che la Commissione Bicamerale porti a termine i suoi lavori; Le quote di finanziamento pubblico che ogni parlamentare dovra' destinare al proprio gruppo di appartenenza" realizzata da Lorena D'Urso con Roberto Centaro (FI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 19 febbraio 1997 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bicamerale, Caselli, Costituzione, Criminalita', Finanziamento Pubblico, Forza Italia, Giustizia, La Loggia, Mafia, Magistratura, Palermo, Parlamento, Partiti, Pentiti, Politica, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci