22 FEB 1997
intervista

Rinvio a giudizio per il presidente della Corte dei Conti Giuseppe Carbone, per l'ex procuratore generale presso la Corte dei Conti Emidio Di Giambattista e per altri; Il referendum per l'abolizione della facoltà di ottenere incarichi extragiudiziali da parte dei magistrati

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 14 min
A cura di Francesco Marcucci
Player
Rinvio a giudizio per il presidente della Corte dei Conti Giuseppe Carbone, per l'ex procuratore generale presso la Corte dei Conti Emidio Di Giambattista e per altri; Il referendum per l'abolizione della facoltà di ottenere incarichi extragiudiziali da parte dei magistrati.

"Rinvio a giudizio per il presidente della Corte dei Conti Giuseppe Carbone, per l'ex procuratore generale presso la Corte dei Conti Emidio Di Giambattista e per altri; Il referendum per l'abolizione della facoltà di ottenere incarichi extragiudiziali da parte dei magistrati" realizzata da Alessio Falconio con Carlo
Taormina (avvocato).

L'intervista è stata registrata sabato 22 febbraio 1997 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Abuso D'ufficio, Amministrazione, Carbone, Club Pannella, Cordova, Corte Dei Conti, Craxi, Di Giambattista, Diritto, Flick, Giustizia, Incarichi Extragiudiziali, Magistratura, Ministeri, Politica, Referendum, Riformatori, Roma, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci