23 MAG 1997
intervista

Attualità politica: i riformatori decidono di non raccogliere le firme su altri referendum; l'istituto referendario è in crisi, perchè non c'è informazione e perchè i referendum vengono regolarmente bocciati dalla Corte Costituzionale e dal Parlamento; pessimismo sulla possibilità di fare delle riforme con i referendum; i referendum del 15 giugno rischiano di non avere il quorum; La Rai, con i collegamenti via cavo avrà un ruolo sempre più importante

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Andrea Maori
Player
Attualità politica: i riformatori decidono di non raccogliere le firme su altri referendum; l'istituto referendario è in crisi, perchè non c'è informazione e perchè i referendum vengono regolarmente bocciati dalla Corte Costituzionale e dal Parlamento; pessimismo sulla possibilità di fare delle riforme con i referendum; i referendum del 15 giugno rischiano di non avere il quorum; La Rai, con i collegamenti via cavo avrà un ruolo sempre più importante.

"Attualità politica: i riformatori decidono di non raccogliere le firme su altri referendum; l'istituto referendario è in crisi,
perchè non c'è informazione e perchè i referendum vengono regolarmente bocciati dalla Corte Costituzionale e dal Parlamento; pessimismo sulla possibilità di fare delle riforme con i referendum; i referendum del 15 giugno rischiano di non avere il quorum; La Rai, con i collegamenti via cavo avrà un ruolo sempre più importante" realizzata da Dino Marafioti con Arturo Gismondi (giornalista).

L'intervista è stata registrata venerdì 23 maggio 1997 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bonino, Caccia, Censura, Club Pannella, Corriere Della Sera, Corte Costituzionale, Costituzione, Elezioni, Giornali, Informazione, Interni, Ministeri, Parlamento, Politica, Radio Radicale, Rai, Referendum, Riformatori, Televisione, Vigilanza.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci