02 GIU 1997

Medio Oriente: la polizia israeliana sostiene che sono stati uccisi una serie di agenti immobiliari palestinesi con la complicità della stessa polizia palestinese, colpevoli di aver fatto affari con gli israeliani.

COLLEGAMENTO | - GERUSALEMME - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Benedetto Marcucci
Player
Medio Oriente: la polizia israeliana sostiene che sono stati uccisi una serie di agenti immobiliari palestinesi con la complicità della stessa polizia palestinese, colpevoli di aver fatto affari con gli israeliani.

Registrazione audio di "Medio Oriente: la polizia israeliana sostiene che sono stati uccisi una serie di agenti immobiliari palestinesi con la complicità della stessa polizia palestinese, colpevoli di aver fatto affari con gli israeliani.", registrato a Gerusalemme lunedì 2 giugno 1997 alle 00:00.

Sono intervenuti: Simona Katz (giornalista).

Tra gli argomenti discussi: Arafat, Beni
Immobili, Commercio, Crisi, Diritti Civili, Diritti Umani, Economia, Israele, Legge, Medio Oriente, Pace, Palestina, Palestinesi, Pena Di Morte, Polizia.

leggi tutto

riduci