25 LUG 1997
intervista

Criticata la proroga per la dichiarazione del 4 per mille a favore del sistema dei partiti andrà in discussione alla Camera; Polemica con Manconi sulla candidatura di Di Pietro con l'Ulivo che è contestata dai Verdi; La modifica dell'art. 513 del codice di procedura penale suscita molte polemiche: bisogna creare un "doppio binario" per i processi di mafia e di corruzione

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 6 min
A cura di Andrea Maori
Player
Criticata la proroga per la dichiarazione del 4 per mille a favore del sistema dei partiti andrà in discussione alla Camera; Polemica con Manconi sulla candidatura di Di Pietro con l'Ulivo che è contestata dai Verdi; La modifica dell'art.

513 del codice di procedura penale suscita molte polemiche: bisogna creare un "doppio binario" per i processi di mafia e di corruzione.

"Criticata la proroga per la dichiarazione del 4 per mille a favore del sistema dei partiti andrà in discussione alla Camera; Polemica con Manconi sulla candidatura di Di Pietro con l'Ulivo che è contestata dai Verdi; La
modifica dell'art. 513 del codice di procedura penale suscita molte polemiche: bisogna creare un "doppio binario" per i processi di mafia e di corruzione" realizzata da Roberto Iezzi con Alfonso Pecoraro Scanio (VERDI).

L'intervista è stata registrata venerdì 25 luglio 1997 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Camera, Caselli, Di Pietro, Finanziamento Pubblico, Giustizia, Informazione, L'ulivo, Mafia, Magistratura, Manconi, Mani Pulite, Partiti, Pds, Penale, Procedura, Verdi, Vigna.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci