30 LUG 1997
intervista

La Confindustria ha accusato il Governo e i Sindacati di perdere tempo nella riforma dello stato sociale; Ci vogliono regole certe per l'elezione di tutti i rappresentanti sindacali anche a seguito degli effetti del referendum di qualche anno fa

INTERVISTA | di Roberto Rogai - RADIO - 00:00 Durata: 5 min
A cura di Andrea Maori
Player
La Confindustria ha accusato il Governo e i Sindacati di perdere tempo nella riforma dello stato sociale; Ci vogliono regole certe per l'elezione di tutti i rappresentanti sindacali anche a seguito degli effetti del referendum di qualche anno fa.

"La Confindustria ha accusato il Governo e i Sindacati di perdere tempo nella riforma dello stato sociale; Ci vogliono regole certe per l'elezione di tutti i rappresentanti sindacali anche a seguito degli effetti del referendum di qualche anno fa" realizzata da Roberto Rogai con Sergio Cofferati (CGIL).

L'intervista è stata registrata mercoledì 30
luglio 1997 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Assistenza, Bilancio, Cgil, Confindustria, Democrazia, Diritti Sociali, Elezioni, Fossa, Governo, Lavoro, Occupazione, Parlamento, Previdenza, Referendum, Sindacato, Stato, Tasse.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci