28 GEN 1998
intervista

La crisi della Rai e la nomina del nuovo consiglio di amministrazione; L'eventuale riforma dei criteri di nomina del vertice della Rai; Le modalità della possibile futura privatizzazione della Rai; La possibilità da parte di privati di esercitare funzioni di servizio pubblico: il caso di Radio Radicale; La Rai continua ad approntare la "rete parlamentare" malgrado l'annunciato disegno di legge del Governo che proroga la convenzione con Radio Radicale

INTERVISTA | di Donatella Poretti - FIRENZE - 00:00 Durata: 12 min
A cura di Francesco Marcucci

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La crisi della Rai e la nomina del nuovo consiglio di amministrazione; L'eventuale riforma dei criteri di nomina del vertice della Rai; Le modalità della possibile futura privatizzazione della Rai; La possibilità da parte di privati di esercitare funzioni di servizio pubblico: il caso di Radio Radicale; La Rai continua ad approntare la "rete parlamentare" malgrado l'annunciato disegno di legge del Governo che proroga la convenzione con Radio Radicale.

"La crisi della Rai e la nomina del nuovo consiglio di amministrazione; L'eventuale riforma dei criteri di nomina del vertice della Rai; Le
modalità della possibile futura privatizzazione della Rai; La possibilità da parte di privati di esercitare funzioni di servizio pubblico: il caso di Radio Radicale; La Rai continua ad approntare la "rete parlamentare" malgrado l'annunciato disegno di legge del Governo che proroga la convenzione con Radio Radicale" realizzata da Donatella Poretti con Michele Santoro (giornalista).

L'intervista è stata registrata mercoledì 28 gennaio 1998 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Canone, Canone, Informazione, Mercato, Parlamento, Privatizzazioni, Privato, Pubblicita', Radio Radicale, Rai, Riforme, Servizi Pubblici, Spettacolo, Vigilanza.

La registrazione audio ha una durata di 12 minuti.

leggi tutto

riduci