07 FEB 1998
intervista

Wim Duisenberg, l'olandese presidente dell'Istituto Monetario Europeo, ha detto che, per poter entrare nell'EURO, l'Italia dovrà presentare un piano molto preciso di rientro del debito pubblico a quota 100; Connessa questione delle 35 ore lavorative

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Luca Bruno
Player
Wim Duisenberg, l'olandese presidente dell'Istituto Monetario Europeo, ha detto che, per poter entrare nell'EURO, l'Italia dovrà presentare un piano molto preciso di rientro del debito pubblico a quota 100; Connessa questione delle 35 ore lavorative.

"Wim Duisenberg, l'olandese presidente dell'Istituto Monetario Europeo, ha detto che, per poter entrare nell'EURO, l'Italia dovrà presentare un piano molto preciso di rientro del debito pubblico a quota 100; Connessa questione delle 35 ore lavorative" realizzata da Claudio Landi con Renato Brunetta (ECONOMISTA).

L'intervista è stata registrata sabato
7 febbraio 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Ciampi, Debito Pubblico, Economia, Euro, Fisco, Italia, Moneta, Parlamento, Spesa Pubblica, Unione Europea.

leggi tutto

riduci