10 FEB 1998
intervista

La questione delle 35 ore lavorative e il rapporto tra Rifondazione comunista e il resto della maggioranza parlamentare; Ieri vi sono state delle perplessità da parte di FI circa le decisioni assunte dalla conferenza dei capigruppo sulle procedure di voto alla Camera; Sul principio di sussidiarietà; Sul possibile uso delle basi americane in Italia per la guerra contro l'Iraq

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 8 min
A cura di Luca Bruno
Player
La questione delle 35 ore lavorative e il rapporto tra Rifondazione comunista e il resto della maggioranza parlamentare; Ieri vi sono state delle perplessità da parte di FI circa le decisioni assunte dalla conferenza dei capigruppo sulle procedure di voto alla Camera; Sul principio di sussidiarietà; Sul possibile uso delle basi americane in Italia per la guerra contro l'Iraq.

"La questione delle 35 ore lavorative e il rapporto tra Rifondazione comunista e il resto della maggioranza parlamentare; Ieri vi sono state delle perplessità da parte di FI circa le decisioni assunte dalla conferenza
dei capigruppo sulle procedure di voto alla Camera; Sul principio di sussidiarietà; Sul possibile uso delle basi americane in Italia per la guerra contro l'Iraq" realizzata da Roberto Iezzi con Fausto Bertinotti (PRC), Beppe Pisanu (FI).

L'intervista è stata registrata martedì 10 febbraio 1998 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bertinotti, Camera, Confindustria, D'alema, Decentramento, Disoccupazione, Federalismo, Forza Italia, Governo, Iraq, Italia, Lavoro, Medio Oriente, Nato, Occupazione, Orario, Pds, Prc, Regioni, Saddam Hussein, Stato, Sussidiarieta', Usa, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci