11 MAR 1998
intervista

Il senatore Pietro Milio chiede di essere ascoltato dalla Commissione Parl. Antimafia per denunciare una offerta di voti alle prossime elezioni amministrative in Sicilia che gli sarebbe stata fatta dal Sottosegretario all'interno Giorgianni come contropartita se non avesse fatto interventi sul caso Messina

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Il senatore Pietro Milio chiede di essere ascoltato dalla Commissione Parl.

Antimafia per denunciare una offerta di voti alle prossime elezioni amministrative in Sicilia che gli sarebbe stata fatta dal Sottosegretario all'interno Giorgianni come contropartita se non avesse fatto interventi sul caso Messina.

"Il senatore Pietro Milio chiede di essere ascoltato dalla Commissione Parl. Antimafia per denunciare una offerta di voti alle prossime elezioni amministrative in Sicilia che gli sarebbe stata fatta dal Sottosegretario all'interno Giorgianni come contropartita se non avesse fatto interventi
sul caso Messina" realizzata da Lorena D'Urso con Pietro Milio (L. PANNELLA).

L'intervista è stata registrata mercoledì 11 marzo 1998 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amministrative, Dini, Elezioni, Giorgianni, Giustizia, Governo, Mafia, Magistratura, Messina, Milio, Parlamento, Prodi, Sicilia.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci