27 AGO 1998
intervista

La commissione antimafia affronterà il caso Lombardini, il magistrato cagliaritano suicidiatosi dopo essere stato interrogato da magistrati siciliani che indagano sul fenomeno dei sequestri in Sardegna; Le polemiche relative all'inchiesta sul cardinale Giordano indagato per usura

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 11 min
A cura di Andrea Maori
Player
La commissione antimafia affronterà il caso Lombardini, il magistrato cagliaritano suicidiatosi dopo essere stato interrogato da magistrati siciliani che indagano sul fenomeno dei sequestri in Sardegna; Le polemiche relative all'inchiesta sul cardinale Giordano indagato per usura.

"La commissione antimafia affronterà il caso Lombardini, il magistrato cagliaritano suicidiatosi dopo essere stato interrogato da magistrati siciliani che indagano sul fenomeno dei sequestri in Sardegna; Le polemiche relative all'inchiesta sul cardinale Giordano indagato per usura" realizzata da Roberto Iezzi con
Mario Borghezio (LEGA NORD), Francesca Scopelliti (FI).

L'intervista è stata registrata giovedì 27 agosto 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cagliari, Caselli, Chiesa, Csm, Flick, Giordano, Giustizia, Grauso, Interni, Lombardini, Mafia, Magistratura, Ministeri, Napoli, Palermo, Parlamento, Penale, Procedura, Sardegna, Usura, Vaticano.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci