18 GIU 2004
intervista

"Un posto chiamato casa": Giornata Mondiale del Rifugiato UNHCR. 30 giugno 2004 data del passaggio dei poteri al governo iracheno da parte delle forze militari della coalizione

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - ROMA - 00:00 Durata: 27 min
A cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Un posto chiamato casa": Giornata Mondiale del Rifugiato UNHCR.

30 giugno 2004 data del passaggio dei poteri al governo iracheno da parte delle forze militari della coalizione.

""Un posto chiamato casa": Giornata Mondiale del Rifugiato UNHCR. 30 giugno 2004 data del passaggio dei poteri al governo iracheno da parte delle forze militari della coalizione" realizzata da Giovanna Reanda con Andrea Ronchi (AN), Laura Boldrini (UNHCR), Erfan Rashid (giornalista).

L'intervista è stata registrata venerdì 18 giugno 2004 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi:
Acnur, Africa, Aiuti Umanitari, Asilo Politico, Bush, Darfur, Diritti Umani, Finanziamenti, Guerra, Integralismo, Iraq, Islam, Italia, Onu, Rifugiati, Saddam Hussein, Sicurezza, Solidarieta', Sudan, Terrorismo Internazionale, Usa.

La registrazione ha una durata di 27 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Andrea Ronchi

    AN

    Coordinamento nazionale di Alleanza Nazionale su Giornata Mondiale Rifugiato
    0:00 Durata: 2 min
  • Laura Boldrini

    UNHCR

    Portavoce in Italia dell'Unhcr (United Nations High Commissioner for Refugees - Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) su Giornata Mondiale Rifugiato
    0:02 Durata: 10 min
  • Erfan Rashid

    giornalista

    Caporedattore del desk arabo di Adkronos International su Giornata Mondiale Rifugiato e Iraq
    0:12 Durata: 15 min