29 AGO 2012
intervista

Intervista a Daniela Spera, Presidente dell'Associazione Legamjonici, sulla vicenda dell'Ilva di Taranto e sull'attività delle raffinerie dell'ENI in questa città

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti - TARANTO - 00:00 Durata: 26 min 38 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
Daniela Spera, chimico e presidente dell'Associazione Legamjonici, parla dell'inquinamento di tutte le matrici ambientali prodotto dal più grande polo siderurgico d'Europa sulla città di Taranto, della vicenda connessa al rilascio nel 2011 dell'Autorizzazione integrata ambientale all'acciaieria della famiglia Riva, ma anche la diagnosi dell'impatto e delle emissioni inquinanti riversate quotidianamente sulla città dalla raffineria Eni.

"Intervista a Daniela Spera, Presidente dell'Associazione Legamjonici, sulla vicenda dell'Ilva di Taranto e sull'attività delle raffinerie dell'ENI in
questa città" realizzata da Maurizio Bolognetti con Daniela Spera (presidente dell'Associazione Legamjonici).

L'intervista è stata registrata mercoledì 29 agosto 2012 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Aia, Ambiente, Commissione Ue, Corte Di Giustizia Europea, Eni, Enti Locali, Europa, Giustizia, Ilva, Industria, Inquinamento, Italia, Magistratura, Marcegaglia, Ministeri, Petrolio, Prestigiacomo, Produzione, Salute, Sequestro, Seveso, Sicurezza, Siderurgia, Taranto, Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 26 minuti.

leggi tutto

riduci