26 OTT 2017
dibattiti

A quali condizioni l'integrazione differenziata può rilanciare l'Unione europea?

CONVEGNO | - Roma - 10:30 Durata: 6 ore 1 min
A cura di Bretema e Delfina Steri
Player
Convegno "A quali condizioni l'integrazione differenziata può rilanciare l'Unione europea?", registrato a Roma giovedì 26 ottobre 2017 alle ore 10:30.

L'evento è stato organizzato da Fondazione Lelio e Lisli Basso.

Sono intervenuti: Elena Paciotti (presidente della Fondazione Lelio e Lisli Basso ISSOCO), Giuliano Amato (giudice della Corte Costituzionale), Enzo Moavero Milanesi (docente di Diritto dell’Ue e Direttore della School of Law dell’Università LUISS Guido Carli di Roma), Paolo De Ioanna (giurista, Consigliere di Stato), Sergio Fabbrini (direttore della School of Government
dell'Università Luiss "Guido Carli"), Rocco Cangelosi (Ambasciatore, consigliere di Stato), Ezio Perillo (Giudice del Tribunale dell'EU), Lucia Serena Rossi (Docente di Diritto dell'EU, Università di Bologna), Lorenzo Salazar (Sostituto Procuratore generale a Napoli), Emilio De Capitani (professore), Mario Savino (associato di diritto amministrativo presso la facoltà di economia dell'Università della Tuscia), Francesco Strazzari (professore di scienza politica presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa), Giuseppe Buccino Grimaldi (direttore generale per l’Unione Europea del Ministero degli Affari Esteri), Mario Savino (professore associato di diritto amministrativo presso l'Università degli studi della Tuscia).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Consiglio Europeo, Debito Pubblico, Difesa, Diritto, Giustizia, Integrazione, Sicurezza, Storia, Terrorismo Internazionale, Unione Europea, Unione Europea.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 6 ore e 1 minuto.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci