14 GIU 2019
dibattiti

L'attualità di un impegno nuovo - prima giornata

CONVEGNO | - Caltagirone - 17:40 Durata: 3 ore 25 min
A cura di ASSO e Alessio Grazioli
Player
Promosso dal Polo di Eccelenza della Promozione Umana e della Solidarietà Mario e Luigi Sturzo, Fondazione Casa Museo Sturzo, Istituto Luigi Sturzo, Centro Internazionale Luigi Sturzo, Azione Cattolica Italiana, Libera Università Maria Santissima Assunta e dalla Fondazione De Gasperi in occasione del Centenario dell'Appello ai Liberi e Forti (1919-2019) nei giorni 14, 15 e 16 giugno 2019.

Convegno "L'attualità di un impegno nuovo - prima giornata", registrato a Caltagirone venerdì 14 giugno 2019 alle 17:40.

L'evento è stato organizzato da Comune di Caltagirone e Diocesi di Caltagirone e
Regione Siciliana.

Sono intervenuti: Maria Soave (giornalista del TG1, Rai - Radiotelevisione Italiana), Calogero Peri (vescovo di Caltagirone), Gino Ioppolo (sindaco del Comune di Caltagirone), Nello Musumeci (presidente della Regione Siciliana), Antonio Tajani (presidente del Parlamento Europeo, Forza Italia), Sebastiano Lo Monaco (attore), Giorgia D'Arca (dottoranda presso l'Università LUMSA di Palermo), Giuseppe Garofalo (dottorando presso l'Università LUMSA di Palermo), Roberta Rizzuto (dottoranda presso l'Università LUMSA di Palermo), Angelo Bagnasco (cardinale, arcivescovo di Genova e presidente del Consiglio delle Conferenze dei Vescovi d'Europa), Joseph Daul (presidente del Gruppo del Partito Popolare Europeo al Parlamento Europeo), Salvatore Martinez (presidente della Fondazione Casa Museo Sturzo).

Tra gli argomenti discussi: Cattolicesimo, Chiesa, Commissione Ue, Cristianesimo, Cultura, Debito Pubblico, Deficit, Dottrina Sociale Della Chiesa, Etica, Europa, Famiglia, Flessibilita', Informazione, Istituzioni, Italia, Pil, Politica, Ppi, Religione, Societa', Solidarieta', Storia, Sturzo, Unione Europea.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 3 ore e 25 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci