08 NOV 2019
dibattiti

Scuola di Palermo: Europe for the Many

Player
Organizzato da European Alternatives, Europe's Future's Program of IWM, ERSTE Foundation, London School of Economics, Green European Journal, Another Europe is Possible e UniPa nell'ambito di BAM - Biennale Arcipelago Mediterraneo 2019.

Registrazione video del dibattito dal titolo "Scuola di Palermo: Europe for the Many", registrato a Palermo venerdì 8 novembre 2019 alle 09:50.

Dibattito organizzato da Another Europe is Possible e ERSTE Foundation e European Alternatives e Green European Journal e Institut für die Wissenschaften vom Menschen e London School of Economics e Università degli
Studi di Palermo.

Sono intervenuti: Niccolò Milanese (direttore di European Alternatives), Fabrizio Micari (rettore dell'Università degli Studi di Palermo), Hedvig Morvai (membro della ERSTE Stiftung), Daphne Buellesbach (membro di European Alternatives), Ann Pettifor, Philippe Pochet (membro dello European Trade Union Institute), Ann Pettifor, Mary Kaldor (professoressa), Suzana Carp (membro di Sandbag), Marco Cappato (tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Bernd Marin (Europe’s Futures Fellow), Shalini Randeira (membro dell'Institut für die Wissenschaften vom Menschen), Luke Cooper (membro di Another Europe is Possible).

Tra gli argomenti discussi: Aborto, Accordi Internazionali, Accordo Di Parigi (cop21), Africa, Ambiente, Aria, Asia, Austria, Autodeterminazione, Ceto Medio, Clima, Commissione Ue, Contraccezione, Democrazia, Demografia, Diritti Civili, Diritti Umani, Donna, Ecologia, Effetto Serra, Erasmus, Europa, Famiglia, Federalismo, Finanza, Francia, Germania, Giustizia, Gran Bretagna, Inquinamento, Lavoro, Legge, Manifestazioni, Maternita', Mediterraneo, Movimenti, Multiculturalismo, Nazionalismo, Onu, Palermo, Petizione, Petrolio, Politica, Poverta', Reddito, Referendum, Regioni, Salute, Sicilia, Societa', Studenti, Tasse, Unione Europea, Universita', Usa.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 6 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci