20 NOV 2020
intervista

L'arresto in Turchia dell'attivista iraniana Nasibe Semsai. Intervista a Marco Campomenosi

INTERVISTA | di Roberta Jannuzzi - RADIO - 11:10 Durata: 7 min 46 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
Un'attivista iraniana che aveva manifestato contro l'obbligo del velo, Nasibe Semsai, architetto trentaseienne e celebre alpinista, è stata arrestata in Turchia mentre cercava di raggiungere la Spagna.

Se estradata, rischia 12 anni di carcere nel suo paese.

Ne parliamo con Marco Campomenosi, europarlamentare della Lega e componente della delegazione Ue-Iran.

"L'arresto in Turchia dell'attivista iraniana Nasibe Semsai. Intervista a Marco Campomenosi" realizzata da Roberta Jannuzzi con Marco Campomenosi (parlamentare europeo, Lega - Salvini Premier (gruppo parlamentare Camera)).

L'intervista è
stata registrata venerdì 20 novembre 2020 alle 11:10.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Accordi Internazionali, Ambiente, Arresto, Attivismo, Borrell, Cipro, Commercio, Costume, Curdi, Democrazia, Diritti Umani, Diritto, Diritto Internazionale, Dogana, Donna, Erdogan, Espulsioni, Esteri, Estradizione, Finanziamenti, Geopolitica, Giustizia, Iran, Istituzioni, Lavoro, Lega Per Salvini Premier, Libia, Minoranze, Minori, Nagorno Karabak, Pannella, Parlamento Europeo, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Semsai, Societa', Spagna, Sport, Stato, Totalitarismo, Turchia, Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci